Ph Xsavar Saffo.jpeg

ANIMENUDE

Riflessioni sulla caducità della vita nei classici della letteratura italiana. Storie di un’umanità che si ritrova nuda e fragile di fronte alla morte. Testi di Leopardi, Manzoni, Testori, Jacopone da Todi, Fo, Ungaretti (edizione 2018)  Foscolo, Verga, Dante, Pascoli, Pirandello (edizione 2019)

 

Percorsi notturni fra suggestioni di arte e teatro, nel palcoscenico naturale della Certosa. Un grande libro della memoria per ospitare le pagine dei classici dalla grande modernità.

 Perché un classico è un libro che ha ancora qualcosa da dire, come sosteneva Calvino. E compito del teatro è dargli voce e corpo.

 

Spare thoughts on the sense of life in authors of Italian Literature. Characters that face the death with all their human nudity and fragility. Texts by Leopardi, Manzoni, Testori, Jacopone da Todi, Fo, Ungaretti (2018 edition) Foscolo, Verga, Dante, Pascoli, Pirandello (2019 edition)

Night walks between arts and poetry in the natural setting of Certosa. The place of memory to host stories from the past that can still talk to the present. Because a classical book has always something to tell, quoting Calvino. And theatre can give it voice.

literature | art | site specific

press

ph. XsavarArt Photographer

crediti credits

Patto per la lettura Bologna, Bologna Estate, Cimitero della Certosa, Istituzione Bologna Musei, ASCE, Rimachèride, bookshop Libreria Trame

ANIMENUDE loghi new 2019.jpg